Notizie dai Mercati

25 gennaio 2023

AUD/USD kisses 0.7100 for the first time in five months as Australian Inflation soars

  • AUD/USD has encountered the 0.7100 resistance amid sky-rocketing Australian inflation.
  • The RBA may find an interest rate peak at 3.60% by June in CY2023.
  • Weaker US yields are weighing on the US Dollar as the Fed is expected to announce a smaller rate hike ahead.

The AUD/USD pair has touched the round-level resistance of 0.7100 for the first time in the past five months amid fresh highs in the Australian inflation rate at 7.8% on an annual basis for the fourth quarter of CY2022. The annual CPI has been released stronger than the expectations of 7.5% and the prior release of 7.3%. On a quarterly basis, the inflation rate has climbed to 1.9% vs. the consensus of 1.6% and the former release of 1.8%.

There is no denying the fact that a stronger-than-projected Australian inflation rate is going to compel the Reserve Bank of Australia (RBA) for hiking interest rates further in its February monetary policy meeting. An Australian Financial Review survey of 34 economists conveys that RBA Governor Philip Lowe to continue hiking interest rates further to 3.60%. The RBA is expected to hike its Official Cash Rate (OCR) by 25 basis points (bps) in February and June. Also, one of the outcomes of the survey is that the first post-pandemic-era rate cut will be in play by March 2024.

Earlier this week, Australian Treasurer Jim Chalmers cited that the worst part of the country's inflation crisis was over. He believes "The Australian economy will begin to soften a bit this year and that is the inevitable likely consequence of higher interest rates and a slowing global economy.” Fresh highs in the inflation rate indicate that the interest rate peak has not been found and the worst is not over yet.

Meanwhile, S&P500 futures have witnessed a marginal recovery after falling sharply in early Asia. Amid the absence of recovery signs in the 500-US stock basket futures, risk-perceived assets are still at risk and investors might avoid them further. The US Dollar Index (DXY) is struggling in sustaining above the immediate resistance of 101.50, weighed down by weaker yields. Also, the rising chances of a smaller interest rate hike by the Federal Reserve (Fed) in its February monetary policy is impacting the US Dollar.

 

Focus del Mercato

Il materiale pubblicato nel presente calendario economico è solo a scopo informativo. Si prega di leggere la dichiarazione di responsabilità.

Apri un Conto Demo
Accetto la Politica sulla Riservatezza e che i miei dati personali siano processati:
23 premi internazionali
Premiato miglior broker forex in Europa 2017
Miglior programma di affiliazione in Europa 2015
Premiato migliore broker per Servizio Clienti in Europa
Premiato Migliore Broker dell'anno 2015
Hai una domanda?

Apri un conto e utilizza il nostro supporto personalizzato che ti segue passo per passo
in ogni fase dell'uso dei nostri servizi

Seguici

Avviso sui rischi dell'investimento: Il trading sul Forex e CFD a margine comporta un alto livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77.94% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando trada i CFD tramite questo provider. Prima della negoziazione è necessario prendere in considerazione il proprio livello di esperienza e la propria situazione finanziaria. TeleTrade usa il massimo impegno per fornire ai propri clienti tutte le informazioni necessarie e le più appropriate misure di protezione ma, nel caso in cui i rischi risultino ancora poco chiari, esortiamo i nostri clienti ad avvalersi anche di una consulenza indipendente.

© 2011-2023 Teletrade-DJ International Consulting Ltd

Questo sito è gestito da Teletrade-DJ International Consulting Ltd, registrata come società di investimento a Cipro (CIF) con il numero di registrazione HE272810 e con licenza rilasciata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) con il numero 158/11. Teletrade-DJ International Consulting Ltd ha sede in 88, Arch. Makarios Avenue, 2° piano, Nicosia Cipro

Teletrade-DJ International Consulting Ltd opera in conformità con le direttive europee MiFID.

Le informazioni contenute in questo sito hanno mero scopo informativo. Tutti i servizi e le informazioni provengono da fonti ritenute attendibili. Teletrade-DJ International Consulting Ltd ( per brevità, "TeleTrade") e/o terzi fornitori di informazioni, non danno alcuna garanzia sui servizi erogati e sulle informazioni fornite. Utilizzando tali informazioni e servizi, l'utente accetta che TeleTrade non si assuma – in nessun caso – alcuna responsabilità nei confronti di qualsivoglia persona o ente per qualsiasi perdita o danno, in tutto o in parte imputabili all'affidamento su tali informazioni e servizi.

TeleTrade collabora esclusivamente con istituti finanziari regolamentati per la custodia e sicurezza dei fondi dei clienti. Si prega di consultare l’elenco completo delle banche e delle società intermediarie che prendono in carico le transazioni finanziarie dei clienti.

Si prega di prendere completa visione di tutte le condizioni di utilizzo.

Per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori, TeleTrade utilizza i cookie nei suoi servizi web. Continuando a navigare sul nostro sito, quindi, l'utente accetta di utilizzare i cookie.

TeleTrade non offre i propri servizi a residenti o cittadini degli Stati Uniti d'America e di Belgio.

Il materiale pubblicato ha scopo puramente informativo. Le performance passate non rappresentano indicazione di risultati futuri. Si prega di leggere l'informativa sulla dichiarazione di responsabilità.

I CFD sono strumenti complessi e presentano rischio significativo di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 77.94% di conti di investitori al dettaglio perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Valuti la sua comprensione dei CFD e se può permettersi di correre un elevato rischio di perdite.