Notizie dai Mercati

23 giugno 2022

AUD/USD remains depressed below 0.6900 mark, seems vulnerable near one-week low

  • AUD/USD remained under some selling pressure for the second straight day on Thursday.
  • Hawkish Fed expectations acted as a tailwind for the USD and dragged the major lower.
  • Recession fears weighed on investors’ sentiment and undermined the risk-sensitive aussie.

The AUD/USD pair witnessed some selling for the second successive day on Thursday and dropped to over a one-week low, around the 0.6870-0.6875 region during the early part of the European session.

The market sentiment remains fragile amid doubts that major central banks could hike interest rates to curb soaring inflation without affecting economic growth. Adding to this, the disappointing release of the flash Eurozone PMI prints further fueled worries about a possible recession and continued weighing on investors' sentiment. This, in turn, was seen as a key factor that acted as a headwind for the risk-sensitive aussie.

Apart from this, a goodish pickup in the US dollar demand exerted some downward pressure on the AUD/USD pair. The prevalent caution market mood offered some support to the safe-haven greenback, which drew additional support from hawkish Fed expectations. The markets seem convinced that the Fed would stick to its aggressive policy tightening path to combat stubbornly high inflation and deliver another 75 bps at its upcoming meeting in July.

Fed Chair Jerome Powell reaffirmed market bets and said on Wednesday that the ongoing rate increases will be appropriate. During his testimony before the Senate Banking Committee, Powell added that Fed is strongly committed to bringing inflation back down and the pace of future rate increases will continue to depend on incoming data. This, in turn, favours the USD bulls and supports prospects for additional near-term losses for the AUD/USD pair.

Even from a technical perspective, acceptance below the 0.6900 round-figure mark could be seen as a fresh trigger for bearish traders. Hence, a subsequent slide towards the monthly low, around mid-0.6800s, looks like a distinct possibility. The downward trajectory could further get extended towards the YTD low, around the 0.6830-0.6825 region touched in May. Next on tap will be the US macro data ahead of Powell's second day of testimony.

Thursday's US economic docket features the release of the usual Weekly Initial Jobless Claims, followed by the flash PMI prints for June later during the early North American session. Apart from this, Powell's remarks, the US bond yields and the broader market risk sentiment will influence the USD price dynamics, producing short-term opportunities around the AUD/USD pair.

Technical levels to watch

 

Focus del Mercato

Il materiale pubblicato nel presente calendario economico è solo a scopo informativo. Si prega di leggere la dichiarazione di responsabilità.

Apri un Conto Demo
Accetto la Politica sulla Riservatezza e che i miei dati personali siano processati:
23 premi internazionali
Premiato miglior broker forex in Europa 2017
Miglior programma di affiliazione in Europa 2015
Premiato migliore broker per Servizio Clienti in Europa
Premiato Migliore Broker dell'anno 2015
Hai una domanda?

Apri un conto e utilizza il nostro supporto personalizzato che ti segue passo per passo
in ogni fase dell'uso dei nostri servizi

Seguici

Avviso sui rischi dell'investimento: Il trading sul Forex e CFD a margine comporta un alto livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75.72% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando trada i CFD tramite questo provider. Prima della negoziazione è necessario prendere in considerazione il proprio livello di esperienza e la propria situazione finanziaria. TeleTrade usa il massimo impegno per fornire ai propri clienti tutte le informazioni necessarie e le più appropriate misure di protezione ma, nel caso in cui i rischi risultino ancora poco chiari, esortiamo i nostri clienti ad avvalersi anche di una consulenza indipendente.

© 2011-2022 Teletrade-DJ International Consulting Ltd

Teletrade-DJ International Consulting Ltd è registrata come società d'investimento a Cipro (CIF: Cyprus Investment Firm) con il numero di registrazione HE272810 e con licenza rilasciata dalla Securities and Exchange Commission Cipro (CySEC) con il numero 158/11.

Teletrade-DJ International Consulting Ltd opera in conformità con le direttive europee MiFID.

Le informazioni contenute in questo sito hanno mero scopo informativo. Tutti i servizi e le informazioni provengono da fonti ritenute attendibili. Teletrade-DJ International Consulting Ltd ( per brevità, "TeleTrade") e/o terzi fornitori di informazioni, non danno alcuna garanzia sui servizi erogati e sulle informazioni fornite. Utilizzando tali informazioni e servizi, l'utente accetta che TeleTrade non si assuma – in nessun caso – alcuna responsabilità nei confronti di qualsivoglia persona o ente per qualsiasi perdita o danno, in tutto o in parte imputabili all'affidamento su tali informazioni e servizi.

TeleTrade collabora esclusivamente con istituti finanziari regolamentati per la custodia e sicurezza dei fondi dei clienti. Si prega di consultare l’elenco completo delle banche e delle società intermediarie che prendono in carico le transazioni finanziarie dei clienti.

Si prega di prendere completa visione di tutte le condizioni di utilizzo.

Per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori, TeleTrade utilizza i cookie nei suoi servizi web. Continuando a navigare sul nostro sito, quindi, l'utente accetta di utilizzare i cookie.

TeleTrade non offre i propri servizi a residenti o cittadini degli Stati Uniti d'America e di Belgio.

Il materiale pubblicato ha scopo puramente informativo. Le performance passate non rappresentano indicazione di risultati futuri. Si prega di leggere l'informativa sulla dichiarazione di responsabilità.

I CFD sono strumenti complessi e presentano rischio significativo di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 75.72% di conti di investitori al dettaglio perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Valuti la sua comprensione dei CFD e se può permettersi di correre un elevato rischio di perdite.