Notizie dai Mercati

28 aprile 2015

American focus: Dollar falls to eight-week low on US consumer confidence

The dollar dropped to an eight-week low on Tuesday after an unexpectedly weak U.S. consumer confidence report for April, with investors growing cautious about a Federal Reserve meeting starting later in the day.

That meeting could reinforce the view that the pace of U.S. interest rate increases would be slower than initially thought. The Fed is expected to keep interest rates on hold, but the main focus will be on the statement at the end of its policy meeting on Wednesday.

Worries that the U.S. economy is stalling, following a run of soft data, have seen the dollar lose 4 percent in the past six weeks as expectations of a rate rise in June have faded. But many still expect the Fed to lift rates in September.

A weaker-than-expected U.S. consumer confidence number further undermined the dollar. U.S. consumer confidence unexpectedly slumped in April, according to a private sector report released on Tuesday.

The Conference Board said its index of consumer attitudes fell to 95.2 from an upwardly revised 101.4 in March. Economists were looking for a reading of 102.5.

"The current period of dollar weakness appears to be gaining momentum and accordingly likely has further to run," said Camilla Sutton, chief currency strategist at Scotiabank in Toronto. "A test of another 1 percent in dollar weakness is likely in the near-term."

She added, however, that over the medium term, Scotiabank continues to believe U.S. growth and the Fed's tightening policy will favor a stronger dollar.

In mid-morning trading, the dollar index fell 0.7 percent to 96.105 .DXY. It fell as low as 96.078, the weakest level since March 5.

Benefiting from the dollar's weakness, the euro gained 0.8 percent to $1.0971 EUR=. It earlier rose to $1.0973, the highest level since April 6.

The euro was also boosted by hopes cash-strapped Greece could secure extra funding. That followed news Prime Minister Alexis Tsipras had reshuffled his team handling talks with European and IMF lenders, effectively sidelining Finance Minister Yanis Varoufakis.

Tsipras said he was confident of reaching a deal before a meeting of euro zone finance ministers on May 11, a day before Greece must pay 700 million euros to the International Monetary Fund.

The Australian dollar, meanwhile, was the biggest gainer, rising 1.7 percent to US$0.79807, after earlier hitting a three-month high. A rally in iron ore prices raised expectations the Reserve Bank of Australia will not cut rates next week.

Focus del Mercato

Il materiale pubblicato nel presente calendario economico è solo a scopo informativo. Si prega di leggere la dichiarazione di responsabilità.

Apri un Conto Demo
Accetto la Politica sulla Riservatezza e che i miei dati personali siano processati:
37 premi internazionali
Premiato miglior broker forex in Europa 2017
Miglior programma di affiliazione in Europa 2015
Premiato migliore broker per Servizio Clienti in Europa
Premiato Migliore Broker dell'anno 2015
Hai una domanda?

Apri un conto e utilizza il nostro supporto personalizzato che ti segue passo per passo
in ogni fase dell'uso dei nostri servizi

Seguici

Avviso sui rischi dell'investimento: Il trading sul Forex e CFD a margine comporta un alto livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando trada i CFD tramite questo provider. Prima della negoziazione è necessario prendere in considerazione il proprio livello di esperienza e la propria situazione finanziaria. TeleTrade usa il massimo impegno per fornire ai propri clienti tutte le informazioni necessarie e le più appropriate misure di protezione ma, nel caso in cui i rischi risultino ancora poco chiari, esortiamo i nostri clienti ad avvalersi anche di una consulenza indipendente.

© 2011-2019 TeleTrade-DJ International Consulting Ltd

TeleTrade-DJ International Consulting Ltd è registrata come società d'investimento a Cipro (CIF: Cyprus Investment Firm) con il numero di registrazione HE272810 e con licenza rilasciata dalla Securities and Exchange Commission Cipro (CySEC) con il numero 158/11.

TeleTrade-DJ International Consulting Ltd opera in conformità con le direttive europee MiFID.

Le informazioni contenute in questo sito hanno mero scopo informativo. Tutti i servizi e le informazioni provengono da fonti ritenute attendibili. TeleTrade-DJ International Consulting Ltd ( per brevità, "TeleTrade") e/o terzi fornitori di informazioni, non danno alcuna garanzia sui servizi erogati e sulle informazioni fornite. Utilizzando tali informazioni e servizi, l'utente accetta che TeleTrade non si assuma – in nessun caso – alcuna responsabilità nei confronti di qualsivoglia persona o ente per qualsiasi perdita o danno, in tutto o in parte imputabili all'affidamento su tali informazioni e servizi.

TeleTrade collabora esclusivamente con istituti finanziari regolamentati per la custodia e sicurezza dei fondi dei clienti. Si prega di consultare l’elenco completo delle banche e delle società intermediarie che prendono in carico le transazioni finanziarie dei clienti.

Si prega di prendere completa visione di tutte le condizioni di utilizzo.

Per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori, TeleTrade utilizza i cookie nei suoi servizi web. Continuando a navigare sul nostro sito, quindi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. In caso di disaccordo è possibile modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento. Per saperne di più.

TeleTrade non offre i propri servizi a residenti o cittadini degli Stati Uniti d'America e di Belgio.