Panoramica del Mercato

17 giugno 2019 08:17

L’agenda macro di oggi sarà focalizzata sui market mover statunitensi. Durante la mattinata non sarà pubblicato nessun dato di rilievo, mentre nel corso del pomeriggio sarà reso noto l’indice manifatturiero dello Stati di New York di giugno. Le attese degli analisti censiti da Bloomberg sono per una misurazione in flessione a 10,5 punti sui 17,8 punti di maggio. Il focus passerà poi sull’indice di fiducia dei costruttori a giugno, elaborato dalla NAHB.
7 giugno 2019 01:11

I prezzi del greggio salgono di oltre il 2%, ben al di sopra dei minimi da cinque mesi raggiunti questa settimana, a fronte dei segnali provenienti dall'Opec e da altri Paesi produttori su un prolungamento dell'accordo sulla riduzione della produzione. In particolare, il rialzo è da attribuire al ministro  dell'Energia saudita Khalid al-Falih che ha detto in una conferenza di settore a San Pietroburgo che 60 dollari al barile è una cifra troppo bassa per incoraggiare gli investimenti.
7 giugno 2019 01:02

Il dollaro si avvia a chiudere la sua peggior settimana da dicembre oggi, in attesa di dati Usa sul lavoro che secondo gli investitori rafforzeranno la possibilità di un taglio dei tassi da parte di Fed. La prospettiva che la banca centrale Usa reagisca all'escalation delle tensioni sul commercio globale allentando la politica monetaria ha spinto il biglietto verde ai minimi da due mesi in settimana e aiutato l'euro a salire sopra quota 1,13 dlr. Oggi però la moneta unica ha riperso tutti i guadagni registrati ieri dopo decisioni da parte della Bce che il mercato sperava più dovish.
7 giugno 2019 08:02

Il principale market mover di oggi è rappresentato dai dati sul mercato del lavoro degli Stati Uniti d’America. Come ogni primo venerdì del mese il dipartimento del lavoro statunitense comunicherà i dati Non farmpayrolls e sulla disoccupazione, fondamentali per capire quali saranno gli orientamenti di politica monetaria delle Federal Reserve che si riunirà a metà giugno. Usa: mercato del lavoro a stelle e strisce in primo piano Dalle 14:30 gli occhi saranno puntati sugli Usa, in particolare su uno dei dati economici più importanti, i Non Farm Payrolls.
6 giugno 2019 04:19

Ha viaggiato sulle montagne russe, il cambio dell'euro contro dollaro, sensibile a tutte le sfumature di Mario Draghi nei commenti davanti alla stampa al termine del consiglio Bce.Il cross è giunto a superare 1,13, in rialzo di circa 0,8%, salvo poi tornare in area 1,125 dollari, riducendo il progresso intorno a 0,3%. La valuta unica europea ha toccato i massimi di seduta dopo le parole del presidente Bce, che ha definito impossibile l'ipotesi di "disancoraggio" delle aspettative di inflazione.
6 giugno 2019 02:18

https://www.youtube.com/watch?v=BgH4GaBIsLE&feature=youtu.
6 giugno 2019 02:13

La Bce ha mantenuto invariati i tassi di interesse, in linea con le aspettative degli operatori. In particolare, il tasso di rifinanziamento principale e' rimasto allo 0%, quello di rifinanziamento marginale allo 0,25% e quello sui depositi al -0,4 per cento.  Francoforte si attende che i tassi di interesse di riferimento si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino alla meta' del 2020 e in ogni caso finche' sara' necessario per assicurare che l' inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine.
6 giugno 2019 07:54

L’agenda macro di oggi vedrà gli operatori concentrati sui dati che arriveranno da Germania, Eurozona e Stati Uniti. Le misurazioni partiranno alle 8:00, quando in Germania verranno rese note le misurazioni sugli ordini di fabbrica di aprile. Gli analisti censiti da Bloomberg si attendono una misurazione in contrazione allo 0% contro lo 0,6% di marzo. Per quanto riguarda la misurazione annuale WDA, questa è prevista in modesto miglioramento al -5,9% contro il -6% di marzo. Eurozona: Mario Draghi protagonista.
5 giugno 2019 08:11

Oggi sarà una giornata ricca di dati rilevanti. In particolare, gli operatori saranno concentrati sulle misurazioni di Italia, Francia, Germania, Eurozona, Regno Unito e Usa. Le prime letture inizieranno alle 9:45, quando IHS Markit renderà noti gli indici PMI dei servizi e composito di maggio per l’Italia. Gli analisti censiti da Bloomberg si attendono una contrazione sul dato dei servizi a 49,8 punti rispetto ai 50,4 punti di aprile.
4 giugno 2019 07:48

L’agenda macro di oggi vedrà gli operatori focalizzati sulle rilevazioni economiche che verranno pubblicate in Italia, Regno Unito, Eurozona e Usa. Alle 10:00 verrà reso noto il tasso di disoccupazione italiano per il mese di aprile (preliminare). Gli analisti censiti da Bloomberg si attendono una misurazione in aumento al 10,3% rispetto al 10,2% di marzo. Fronte Regno Unito, verranno rilasciati i dati sul PMI delle costruzioni per il mese di maggio, elaborati da IHS Markit.
Focus del Mercato
  • China: May industrial output up 5.0%, weakest in 17 years, retail sales rise 8.6% (16-year low)
  • France: consumer price index growth slowed to 0.1% in May
  • Germany: wholesale price growth slowed in May
  • Competitive currency devaluation could prompt global financial chaos - ex-PBOC chief
Quotazioni
Simbolo Bid Ask Ora
EURUSD
GBPUSD
XAUUSD
USDCHF
AUDUSD
NZDUSD
USDCAD
USDJPY
XAGUSD
XAGEUR

Il materiale pubblicato nel presente calendario economico è solo a scopo informativo. Si prega di leggere la dichiarazione di responsabilità.

Apri un Conto Demo
Accetto la Politica sulla Riservatezza e che i miei dati personali siano processati:
37 premi internazionali
Premiato miglior broker forex in Europa 2017
Miglior programma di affiliazione in Europa 2015
Premiato migliore broker per Servizio Clienti in Europa
Premiato Migliore Broker dell'anno 2015
Hai una domanda?

Apri un conto e utilizza il nostro supporto personalizzato che ti segue passo per passo
in ogni fase dell'uso dei nostri servizi

Seguici

Avviso sui rischi dell'investimento: Trading sul Forex e CFD a margine comporta un alto livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando trada i CFD tramite questo provider. Prima della negoziazione è necessario prendere in considerazione il proprio livello di esperienza e la propria situazione finanziaria. TeleTrade usa il massimo impegno per fornire ai propri clienti tutte le informazioni necessarie e le più appropriate misure di protezione ma, nel caso in cui i rischi appaiono ancora poco chiari, esortiamo i nostri clienti avvalersi anche di una consulenza indipendente.

© 2011-2018 TeleTrade-DJ International Consulting Ltd

TeleTrade-DJ International Consulting Ltd è registrata come società d'investimento a Cipro (CIF: Cyprus Investment Firm) con il numero di registrazione HE272810 e con licenza rilasciata dalla Securities and Exchange Commission Cipro (CySEC) con il numero 158/11.

TeleTrade-DJ International Consulting Ltd opera in conformità con le direttive europee MiFID.

Le informazioni contenute in questo sito hanno mero scopo informativo. Tutti i servizi e le informazioni provengono da fonti ritenute attendibili. TeleTrade-DJ International Consulting Ltd ( per brevità, "TeleTrade") e/o terzi fornitori di informazioni, non danno alcuna garanzia sui servizi erogati e sulle informazioni fornite. Utilizzando tali informazioni e servizi, l'utente accetta che TeleTrade non si assuma – in nessun caso – alcuna responsabilità nei confronti di qualsivoglia persona o ente per qualsiasi perdita o danno, in tutto o in parte imputabili all'affidamento su tali informazioni e servizi.

TeleTrade collabora esclusivamente con istituti finanziari regolamentati per la custodia e sicurezza dei fondi dei clienti. Si prega di consultare l’elenco completo delle banche e delle società intermediarie che prendono in carico le transazioni finanziarie dei clienti.

Si prega di prendere completa visione di tutte le condizioni di utilizzo.

Per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori, TeleTrade utilizza i cookie nei suoi servizi web. Continuando a navigare sul nostro sito, quindi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. In caso di disaccordo è possibile modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento. Per saperne di più.

TeleTrade non offre i propri servizi a residenti o cittadini degli Stati Uniti d'America e di Belgio.